Un modo "snello" di soddisfare la domanda: l'approccio Lean Start up

8

posti disponibili

750,00 € + iva
Individua il tuo percorso verso un business sostenibile, riducendo drasticamente tempi e costi
article

Individua il tuo percorso verso un business sostenibile, riducendo drasticamente tempi e costi

Il percorso si svilupperà nell'arco di 2 mesi, attraverso attività di formazione in aula (1 giornata), affiancamento (due sessioni di un'ora in videoconferenza) e follow up (rientro in aula per mezza giornata)

Ritratto di Andrea Parmeggiani
Andrea Parmeggiani
Laureato in Economia aziendale con Executive Master in Governance & Strategia Aziendale presso l'Università degli Studi di Pisa, è Consulente di Direzione titolare dello Studio Commerciale Parmeggiani. È attualmente investitore, consigliere di amministrazione e mentor in imprese innovative nel Business Angels Club, Italian Angels for Growth. Svolge infine incarichi professionali presso aziende industriali e di servizi in materia di: • Support alla creazione d'impresa; • Direzione d'azienda e temporary management; • Support all'internazionalizzazione; • Riorganizzazione aziendale. Settori di specializzazione: meccanica, elettronica, energia, moda.

Individua il tuo percorso verso un business sostenibile, riducendo drasticamente tempi e costi

Il percorso si svilupperà nell'arco di 2 mesi, attraverso attività di formazione in aula (1 giornata), affiancamento (due sessioni di un'ora in videoconferenza) e follow up (rientro in aula per mezza giornata)

L'innovazione consiste nell'applicazione in aziende consolidate di un metodo tradizionalmente associato allo sviluppo di nuove imprese, in fase di creazione.

L’approccio Lean Start up vuole sviluppare tratti di imprenditorialità (spirito di iniziativa, intraprendenza) nelle persone che operano in contesti aziendali strutturati con processi organizzativi definiti e pertanto potenzialmente poco permeabili all'innovazione.

Proponendo ai partecipanti di applicare i concetti in auto apprendimento, l’offerta formativa ti permetterà di capire come impostare il ciclo di sviluppo prodotto e, più in generale, di innovazione, assecondando le esigenze dei clienti e riducendo il time to market; graduare gli investimenti sulla base degli effettivi riscontri di mercato e organizzare l'attività in progetti più piccoli e controllabili; aumentare l'efficacia complessiva del processo d'innovazione, riducendo i rischi.

Di cosa si parla

Il ciclo di sviluppo prodotto: tradizionale vs. lean

1. Apprendimento convalidato: l'ipotesi guida e la sua validazione

2. I tre stadi dell'innovazione, basata sugli utilizzatori: problema, prodotto, crescita;

3. Il Metodo:

  • Il ciclo di innovazione: sviluppo, misurazione, apprendimento;
  • MVP ( minimum viable product) , l'unità efficace di sviluppo prodotto / processo;
  • La misura dell'innovazione: sistemi di misura e indicatori utili ed efficaci;
  • Le ipotesi di sviluppo: le dimensioni di valore e di crescita
  • Definire gli obiettivi quantitativi, misurare e prendere decisioni;
  • Pivot: Perseverare o cambiare rotta?

4. La crescita: alcune tecniche: i piccoli passi, le modalità di crescita, rimanere snelli.

Esercitazioni (in aula e a seguire in azienda):

Applicazione del metodo “lean startup” ai casi aziendali proposti dai partecipanti:

  • identificare il problema: l'esigenza dell'utilizzatore;
  • definire le ipotesi;
  • configurare il MVP (minimum viable product);
  • identificare il sistema di misura;
  • come crescere, applicando le tecniche: paid, viral, sticky.