Solo ciò che si misura è migliorabile

8

posti disponibili

750,00 € + iva
Gli indicatori (KPI - Key Performance Indicators) delle Operations
article

Gli indicatori (KPI - Key Performance Indicators) delle Operations

Ti accorgi che nella tua catena produttivo-logistica ci sono degli anelli deboli, ma non sai come individuarli?

Ritratto di Martina Falceri
Martina Falceri
Docente e consulente nell’area logistico-produttiva, in particolare nell’ambito della Lean Production. Ha seguito numerosi progetti di miglioramento, di sviluppo e di riorganizzazione in ottica Lean Production: mappatura del valore dei processi (VSM), interventi di re-layout, ridefinizione dei processi produttivi, introduzione della gestione Pull tramite l’implementazione del sistema kanban, implementazione sistemi di monitoraggio di performance dell’are produttiva, ottimizzazione della gestione delle scorte, progettazione e dimensionamento dei magazzini. Sviluppo di progetti Lean Office con analisi e riprogettazione dei flussi informativi attraverso l’introduzione della Value Stream Mapping dei processi. Numerosi progetti sviluppati in ambito analisi Tempi&Metodi e analisi costi industriali.

Gli indicatori (KPI - Key Performance Indicators) delle Operations

Il percorso si svilupperà nell'arco di 2 mesi, attraverso attività di formazione in aula (1 giornata), affiancamento (due sessioni di un'ora in videoconferenza) e follow up (rientro in aula per mezza giornata)

L’obiettivo del percorso formativo è quello di fare conoscere che cosa sono gli indicatori di prestazione (KPI) delle funzioni produttive e logistiche, quale l’importanza di una loro corretta implementazione e lettura allo scopo di migliorare la redditività ed identificare le inefficienze interne.

Si farà riferimento ai principi base del Lean Thinking, in particolare all’approccio orientato almiglioramento continuo KAIZEN.

Di cosa si parla

  • L’approccio teso al miglioramento continuo
  • Gli indicatori per il monitoraggio delle prestazioni
  • I pilastri: Qualità/Costo/Tempo/Flessibilità
  • Le prospettive: Clienti-Fornitori/Processi/Risorse Umane
  • Gli indicatori dell’Area Produzione
  • Gli indicatori dell’Area Logistica
  • Il monitoraggio dell’efficienza dei processi
  • Il cruscotto dei KPI come pannello di controllo dell’organizzazione
  • La visione LEAN di ‘caccia allo spreco’ ed il programma di ricerca dell’Eccellenza