Traiettorie di formazione verso l’Industria 4.0

Traiettorie di formazione verso l'Industria 4.0

Scopri l'innovativa proposta formativa di Warrantraining - gratuita in quanto interamente finanziata dalla Regione Emilia-Romagna - che sostiene e accompagna le imprese a cogliere le opportunità dell'Industria 4.0.

Prenota la tua iscrizione ai corsi

ISCRIVITI

Scarica l'e-book gratuito "La quarta rivoluzione industriale - Cos'è l'Industria 4.0 e perché conviene affrontarla"

SCARICA

Un Competence Center che formerà le industrie emiliano-romagnole e ne accrescerà l’awareness verso i temi dell’Industria 4.0. È ciò che diventerà nei prossimi mesi Warrantraining, grazie a un’offerta formativa - interamente finanziata dalla Regione Emilia-Romagna - il cui scopo è quello di contribuire all’innovazione, all’adeguamento tecnologico e organizzativo delle imprese della filiera meccanica, meccatronica e motoristica, accompagnandole ad affrontare le sfide della quarta rivoluzione industriale.

Durante le attività formative verranno affrontati argomenti come le nuove tecnologie di fabbricazione in additive manufacturing e le sfide della digitalizzazione di prodotti e processi.

A momenti di lezione in aula (tutti da 32 ore, tenuti da esperti del tema Industria 4.0 appartenenti al mondo accademico, della ricerca e da formatori provenienti da realtà pioniere e d’eccellenza a livello europeo) si alterneranno accompagnamenti personalizzati in impresa, finalizzati al trasferimento delle competenze acquisite nelle organizzazioni di lavoro.

Destinatari

Le azioni formative si rivolgono a imprenditori, dirigenti, ruoli chiave e lavoratori di imprese del sistema regionale della meccanica, meccatronica e motoristica.

Sedi di realizzazione

Le attività formative, a carattere interaziendale, verranno svolte prevalentemente presso le sedi di Warrantraining Srl di Reggio Emilia, Modena e Bologna. Altre sedi didattiche sono individuate presso i locali di alcuni dei Soggetti Partner, nonché in alcune imprese di prestigio dotate di macchine di fabbricazione additiva che ospiteranno le attività mettendo a disposizione il setting produttivo.

Cos'è l'Industria 4.0[+]

Durante la prima rivoluzione industriale forme di energia come l’acqua e il vapore hanno consentito le prime forme di meccanizzazione. La seconda rivoluzione industriale, grazie all’introduzione dell’energia elettrica, ha consentito di aumentare i volumi produttivi e di realizzare le prime produzioni di massa. L’introduzione massiccia dell’Information Technology nell’industria ha segnato la terza rivoluzione industriale del secolo scorso.

La quarta rivoluzione industriale, più comunemente conosciuta come Industria 4.0 o Fabbrica 4.0 è quella che stiamo vivendo in questi anni ed è contraddistinta dalla crescente integrazione dei “sistemi cyber-fisici” nei processi industriali, dalla digitalizzazione informatizzazione della catena di produzione che porta al prodotto finale.

È dunque arrivato il momento di ripensare e reingegnerizzare i processi produttivi delle nostre imprese. Serve una nuova cultura d’impresa che ancora una volta metta l’uomo al centro della fabbrica perché sarà lui - con competenze diverse e superiori a quelle attuali - il vero elemento flessibile in una produzione nella quale la parola d’ordine è flessibilità.

PARTNERSHIP

Il percorso formativo è frutto della collaborazione di Warrantraining con prestigiosi Partner[+]

Warrant Innovation Lab, Spinoff di Warrant Group s.r.l. che ha come mission il trasferimento di tecnologie avanzate dai produttori di conoscenza (Università ed Enti di ricerca di natura privata e pubblica) agli utilizzatori (le imprese). I servizi spaziano dalla ricerca industriale per mettere a punto nuovi prodotti, processi o servizi, fino allo sviluppo precompetitivo vero e proprio; dal trasferimento tecnologico al public funding;

l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari"- settore Tecnologie e Sistemi di Lavorazione - la cui attività di ricerca è focalizzata sulle Tecniche di Time Compression (Rapid Prototyping, Rapid Tooling, Rapid Manufacturing, Rapid Casting, Reverse Engineering) applicate allo sviluppo di prodotto-sistema di produzione-processo e sulle tecnologie non convenzionali e lavorazioni su materiali ad alte prestazioni, in particolare per quanto riguarda i micromeccanismi alla base delle prestazioni macroscopiche del processo;

Poly-Shape Italia Srl, spin off di Poly-Shape, società francese nata nel 2007 e specializzata in Additive Manufacturing, selezionata nel 2016 tra le prime 12 aziende innovative in Francia. Rappresenta una realtà d’eccellenza a livello europeo nel campo della fabbricazione additiva, possedendo un parco di 30 macchine dedicate;

Oportechnics, società di consulenza francese specializzata in tecnologie manifatturiere avanzate, additive manufacturing, organizzazione dei siti industriali, energia e ambiente.

PROGRAMMA DEI CORSI

La durata di ciascun corso è di 32 ore

Rilasciato attestato di frequenza

Introduzione all'Additive Manufacturing e valutazione dell'investimento [+]

La manifattura additiva (o stampa in 3D) è una modalità produttiva che, utilizzando tecnologie anche molto diverse tra loro, consente la realizzazione di oggetti (parti componenti, semilavorati o prodotti finiti) generando e sommando strati successivi di materiale.

Il percorso formerà i ruoli decisionali in impresa sulle tecnologie di additive manufacturing disponibili oggi sul mercato, sulle possibili traiettorie di sviluppo dell’utilizzo di queste tecnologie in ambito aziendale, rendendoli in grado - tramite gli appositi strumenti per l’analisi di fattibilità nel proprio contesto - di compiere un’analisi delle possibili prospettive di adozione della fabbricazione additiva nel processo industriale.

Calendario delle lezioni

Edizione di Reggio Emilia

  • 17 marzo 9-13/14-18
  • 23 marzo 9-13/14-18
  • 29 marzo 14-18
  • 04 aprile 9-13/14-18
  • 05 aprile 14-18
Edizione di Modena
  • 10 maggio 14-18 - Prof. A. Gatto
  • 19 maggio 9-13/14-18 - Ing. G. Camorali
  • 25 maggio 9-13/14-18 - Prof. A. Gatto
  • 08 giugno 9-13/14-18 - Prof. A. Gatto
  • 14 giugno 14-18 - Prof. A. Gatto
Edizione di Casalecchio (BO)
  • Seconda metà di giugno

Design for Additive Manufacturing[+]

Il modulo formativo è incentrato sulla progettazione per le tecnologie additive e ha l’obiettivo di illustrare le caratteristiche di alcuni strumenti software che mettono in grado il progettista di ottimizzare il design e le prestazioni del componente in termini di peso, rigidità strutturale e deformazioni, tenendo conto del processo (additivo, sottrattivo o di deformazione) e delle caratteristiche dei materiali e della loro “disposizione” nell’elemento progettato.

Qualità, Ambiente e Sicurezza nell'Additive Manufacturing [+]

Le tecnologie additive sono un aspetto innovativo per il settore manifatturiero e, come tali, vanno a definire una serie di nuove modalità operative, spesso molto diverse da quelle che caratterizzano i tradizionali processi di lavorazione.

Il progetto formativo consente di acquisire conoscenze e capacità per presidiare gli aspetti di Sicurezza, Qualità e Ambiente nei processi produttivi che prevedono l’impiego di tecnologie di fabbricazione additiva.

Laboratorio pratico di Additive Manufacturing[+]

L’obiettivo del percorso formativo è quello di realizzare un vero e proprio laboratorio (LAB), dando il via ad un case study e facendo assistere i partecipanti ad un processo di produzione in 3D di un pezzo metallico, al fine di far comprendere loro le diverse fasi dello sviluppo di un prodotto/componente realizzato con questa tecnologia di fabbricazione.

La modalità formativa si caratterizza per essere una vera e propria formazione sul campo, in cui l’allievo viene immerso nel contesto operativo di apprendimento.

Big Data Analytics[+]

I Big Data sono numeri, statistiche, quantità di dati che messi insieme rappresentano uno strumento straordinario per l’evoluzione di un nuovo modello di impresa 4.0.

I Big Data Analytics, cioè l’analisi di grandi masse di dati ed informazioni strutturate, sta cambiando il modo di fare business, marketing ed assistenza al cliente (sia online che offline). Stiamo assistendo ad un aumento vertiginoso di richiesta di accesso ai dati. Sempre più aziende si stanno strutturando al loro interno con professionisti in grado di gestire ed analizzare i cosiddetti Big Data, perché questi ultimi rappresentano un vantaggio competitivo sul mercato.

Il percorso formativo presenta i principali aspetti relativi al processo di integrazione ed analisi dei Big Data non solo sotto un profilo gestionale e organizzativo, ma soprattutto attraverso la descrizione e presentazione delle principali applicazioni degli Analytics in ambito manageriale.

La prima edizione del corso si svolgerà, nella seconda metà di giugno, in una delle tre sedi di Warrantraining di Reggio Emilia, Modena e Casalecchio di Reno (BO), scelta in base alla provenienza della maggioranza degli iscritti.

Product Lifecycle Management[+]

La gestione del ciclo di vita del prodotto, o Product Lifecycle Management (PLM), è un approccio strategico alla gestione delle informazioni, dei processi e delle risorse a supporto del ciclo di vita di prodotti e servizi, dalla loro ideazione, allo sviluppo, al lancio sul mercato, al ritiro.

Il PLM si basa sull'accesso condiviso a una fonte comune da cui attingere dati, informazioni e processi relativi al prodotto. È un nuovo modello ed una strategia di business che consente all'impresa di apportare innovazione di prodotto o servizio durante tutto il ciclo di vita, dalla fase di concezione all'obsolescenza, come se ad operare fosse un'unica entità e creando un archivio di prezioso capitale intellettuale riutilizzabile in qualsiasi momento. In breve, il PLM è un supporto all'innovazione. Il presente progetto formativo è teso ad illustrare questo nuovo modello di business agli imprenditori ed alle figure chiave delle imprese della filiera meccanica, meccatronica e motoristica.

ACCOMPAGNAMENTI PERSONALIZZATI IN IMPRESA[+]

Gli accompagnamenti (durata: 16 ore), che si svolgono presso le imprese beneficiarie, seguono immediatamente l’intervento corsuale cui fanno riferimento e sono finalizzati al trasferimento delle competenze acquisite nelle organizzazioni di lavoro.

  • Accompagnamento all’analisi dell’investimento in Additive Manufacturing
  • Accompagnamento alla progettazione e produzione additiva
  • Accompagnamento all’implementazione di Analytics in azienda
  • Accompagnamento all’implementazione di un Product Lifecycle Management

Per informazioni:

  • Luca Galipò
  • Tel. 0510334585

Affrettati a iscriverti! Compila il form e prenota la tua partecipazione ai corsi.

Traiettorie di formazione verso Industria 4.0 - form di iscrizione

microimpresa: meno di 10 occupati e fatturato annuo non superiore a 2 milioni di euro | piccola impresa: meno di 50 occupati e fatturato annuo non superiore a 10 milioni di euro | media impresa: meno di 250 occupati e fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro
Scegli uno o più corsi.