Chi siamo

Warrantraining è una società di formazione e servizi che ha lo scopo di creare opportunità e progetti di sviluppo per le imprese e per le persone.

Cosa facciamo

Contribuiamo alla crescita delle persone e delle organizzazioni promuovendo la cultura del cambiamento e dell’orientamento al mercato, mediante attività di formazione, consulenza e accompagnamento, anche accedendo a fondi pubblici.

Dove siamo

Warrantraining dispone di quattro sedi didattiche a Modena, Casalecchio di Reno (BO), Reggio Emilia e Sassuolo (MO).

I nostri contatti

Tutti i riferimenti per ottenere le informazioni puntuali che desideri e un’offerta personalizzata.

Reggio Emilia, 5 dicembre, ore 16,30
Un percorso formativo di Warrantraining sulla contabilità in azienda, in partenza a Bologna il prossimo 26 gennaio.
Un'opportunità di formazione finanziata volta a diffondere la cultura digitale presso i manager delle imprese aderenti.
Una riflessione su come la quarta rivoluzione industriale andrà inevitabilmente a impattare sulla vita delle persone e, conseguentemente, sull’assetto dei sistemi sociali che ne costituiscono l’habitat e su come la formazione può essere strumento utile a sviluppare il capitale umano che si troverà inserito nella grande trasformazione.
Ritratto di Stefano Gheno
Stefano Gheno
Stefano Gheno è psicologo del lavoro e delle organizzazioni. Insegna psicologia delle risorse umane in Università Cattolica di Milano e lavora da 25 anni come consulente di imprese ed organizzazioni. Ha sviluppato un forte know-how nel campo della formazione degli adulti. L’ultimo suo volume, la formazione generativa, tratta della formazione come strumento di miglioramento del benessere oltre che della performance aziendale.
I cobot: veri e propri colleghi di lavoro - progettati per lavorare fianco a fianco con gli uomini e collaborare con noi - che apriranno le strade a nuovi settori del manifatturiero in cui, oggi, la soluzione robotizzata “tradizionale” non è competitiva.       a cura di BPR Group
Le nuove tecnologie dell'Industria 4.0 offrono alle imprese la possibilità di ottenere grandi quantità di dati (i cosiddetti Big Data): una sfida sia a livello infrastrutturale che, soprattutto, di analisi.
Marco Taisch, docente di Operations Management e Advanced and Sustainable Manufacturing al Politecnico di Milano, commenta le misure presentate dal Governo nel Piano nazionale “Industria 4.0” e i diversi aspetti della quarta rivoluzione industriale.
Destinatari 11mila imprenditori e manager, per oltre 2.500 aziende. L'assessore Patrizio Bianchi: «Vogliamo fare dell'Emilia-Romagna la punta avanzata della nuova manifattura che si sta ridisegnando a livello globale».
Grazie a un’offerta formativa - interamente finanziata dalla Regione Emilia-Romagna -, Warrantraining diventerà nei prossimi mesi un Competence Center che formerà le industrie emiliano-romagnole e ne accrescerà l’awareness verso i temi dell’Industria 4.0.
Previsti 13 miliardi di incentivi pubblici sotto forma di incentivi (iperammortamenti, superammortamenti) e aumento dei crediti d’imposta alla ricerca.